fbpx
27 Dicembre 2001

Penalizzati i vincitori di Lotteria Italia e Grande Fratello

La smania degli arrotondamenti da euro ha colpito anche la Lotteria Italia e il Grande Fratello. A differenza dei commercianti, la loro scelta è stata quella di arrotondare per difetto e non certo a favore dei consumatori: in questo modo, infatti, i vincitori dei due concorsi riceveranno una cifra inferiore rispetto a quella pubblicizzata. È questa la denuncia che arriva dall`associazione dei consumatori Codacons, che chiede di conseguenza che ai vincitori venga versata la differenza.

Per quanto riguarda il Grande Fratello, quando iniziò la trasmissione venne detto che al vincitore dell`edizione del 2001 (che, come si sa è stato Flavio) sarebbe spettato un premio del valore doppio rispetto a quello dello scorso anno e quindi mezzo miliardo di lire. «Si apprende ora che al povero Flavio andranno in realtà 250 mila euro, pari a 484.067.500 lire, cioè 15.932.500 lire in meno», spiega il Codacons. Situazione simile per la Lotteria Italia. Il premio anziché ai 10 miliardi sarà di 5 milioni di euro, cioè 9.681.350.000 lire, 318.650.000 di lire in meno. «Non si può certo dire – conclude il Codacons – che l`euro porterà molta fortuna ai due vincitori, visto che diminuirà le lore entrate».

    Aree Tematiche:
  • EURO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox