2 Luglio 2010

Pedaggi sulle strade: le Province di Roma e Rieti fanno ricorso al Tar

Pedaggi sulle strade: le Province di Roma e Rieti fanno ricorso al Tar
 

 

ROMA – Troppo colpiti i pendolari: con questa motivazione il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, e quello della Provincia di Rieti, Fabio Melilli, hanno fatto ricorso al Tar contro la decisione del governo di imporre una tariffa da 20 centesimi ad un euro per le autovetture e fino a 2 euro per i camion per chi transita ai caselli intorno alla Capitale. E’ una tariffa che però si è di fatto trasformata in tassa, ed è un problema per tutti coloro che vanno a lavorare a Roma, anche se abitano in qualche comune più lontano.
La loro iniziativa è stata appoggiata anche dal Codacons, che stimano aumenti che possono arrivare a 300 euro l’anno. Tanto che hanno invitato gli utenti a segnalare i rincari e i disservizi subiti a causa di questo aumento di pedaggio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this