20 Marzo 2010

Paziente invalido per operazione De Bernardinis a “Mi manda Rai 3”

Faccia a faccia ieri sera alla trasmissione "Mi manda Rai 3" tra il chirurgo Giancarlo De Bernardinis, il direttore generale del Policlinico di Modena Stefano Cencetti e Mario Innocente, il paziente operato di by-pass gastrico dallo stesso De Bernardinis e che ha riportato conseguenze devastanti e invalidanti. Innocente, di origini napoletane ma residente a Modena da tempo, ha accusato il chirurgo (dimessosi dal Policlinico di Modena nel 2007 dopo che la Ausl aveva avviato un procedimento nei suoi confronti) di non averlo informato dei rischi che correva sottoponendosi all’ operazione per perdere peso. De Bernardinis si è ostinato a ripetere di non avere nulla da rimproverarsi, ma Cencetti gli ha ricordato che, per operazioni eseguite da lui tra il 1998 e il 2007, ci sono 36 richieste di risarcimento e che Innocente è stato risarcito dallo stesso Policlinico con una transazione perchè è stata riconosciuta la colpa del chirurgo negli interventi eseguiti. Innocente è assistito dal Codacons, presente ieri sera in studio. Il conduttore della trasmissione ha poi ricordato che De Bernardinis è anche stato condannato in primo grado per omicidio colposo per la morte di un suo paziente, sempre modenese, avvenuta a seguito di un’ operazione di by-pass. In studio ha parlato anche un medico bolognese esperto in quel genere di interventi, che ha definito obsoleta la tecnica utilizzata da De Bernardinis.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox