fbpx
10 Febbraio 2002

Paura a Malpensa

Paura a Malpensa
Collisione sfiorata fra aerei in pista

Collisione sfiorata a Malpensa. Il pilota di un aereo della Air Europe in partenza ha visto in lontananza un altro velivolo, un aereo Alitalia, che rischiava di finire sulla sua stessa traiettoria. Da qui la brusca frenata che ha spaventato non poco i 119 passeggeri a bordo. L`aereo era già in fase di rullaggio sulla pista di raccordo per raggiungere il punto di decollo, destinazione Palermo. La velocità era ridotta: 20 nodi, 40 chilometri all`ora. A bordo c`era anche un esponente del Codacons che, giunto allo scalo siciliano, ha denunciato il fatto alla Polaria. Non è chiaro di chi possa essere la responsabilità di quanto accaduto. L`Air Europe, che si è scusata con i passeggeri, condivide la scelta del suo pilota di evitare qualsiasi rischio e quindi di fermarsi. L`Alitalia non si pronuncia, anche perché il suo pilota è rimasto spettatore. La Polaria di Malpensa garantisce che la distanza fra i due aerei era di un chilometro. Può darsi che la torre di controllo abbia dato l`ok ai due velivoli per la manovra e che poi un pilota, come a volte succede, abbia ritardato di qualche secondo la manovra di sua competenza. In questo modo si sarebbe potuto creato l`effetto-rischio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox