28 Settembre 2023

PATTO ANTI-INFLAZIONE, CODACONS: ACCORDO RISCHIA DI ESSERE UN FLOP

 

BASSISSIME ADESIONI DA PARTE DEI COMMERCIANTI, NESSUN CONTROLLO SU RISPETTO IMPEGNI E DA INDUSTRIA SOLO ADESIONE FITTIZIA SU BASE VOLONTARIA

Il patto anti-inflazione del Governo rischia di essere un flop e di non apportare reali benefici alle famiglie italiane. Lo afferma il Codacons, che evidenzia le bassissime adesioni all’accordo presentato oggi dalla Premier Giorgia Meloni.
Le adesioni da parte dei commercianti al dettaglio sono ancora bassissime rispetto al numero di esercizi esistenti in Italia: in base ai numeri forniti oggi in conferenza stampa, appena 1.400 negozianti sui 740mila delle principali organizzazioni di categoria (Confcommercio e Confesercenti) – spiega il Codacons – Anche da parte della distribuzione si registra una accoglienza fredda e al di sotto delle aspettative, ma soprattutto a pochi giorni dall’avvio del paniere nessuno sa quali prodotti saranno inseriti al suo interno e soprattutto l’entità degli sconti. I consumatori sono stati tenuti del tutto fuori dal patto, e nulla si dice circa i controlli sul rispetto dell’accordo che la logica vorrebbe fossero attribuiti alle associazioni dei consumatori. L’industria, poi, non ha preso alcun impegno concreto, limitandosi alla promessa di rivolgere un invito generico ai propri associati affinché aderiscano al paniere, scegliendo però in totale autonomia i prodotti da scontare e l’entità dei ribassi.
A queste condizioni il paniere rischia di essere un flop e di non apportare benefici concreti alle famiglie in un momento in cui i prezzi di alimentari e carrello della spesa continuano a correre a ritmi ancora molto sostenuti – conclude l‘associazione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this