24 Giugno 2004

PATENTINO: NO A PROROGHE, SI ALLA RIDUZIONE DEL 50% DEI COSTI PER I CORSI

CHI E` IN POSSESSO DELLA DOMANDA PER SOSTENERE L`ESAME PUO? CIRCOLARE SENZA RISCHIO DI MULTA





Il Codacons non aderisce alla manifestazione dei consumatori per la proroga del patentino per i ciclomotori ai minorenni. Muore un ragazzo al giorno nel nostro paese per incidenti evitabili e se il patentino potrà far diminuire anche di una sola vittima innocente questo tragico bilancio già sarà stato raggiunto un risultato utilissimo ? afferma il Presidente del Codacons Carlo Rienzi.

Il CODACONS ha chiesto perciò oggi ad UNASCA e alle altre associazioni delle autoscuole di ridurre del 50% i costi del corso necessario per l`esame, fissando il tetto massimo a 100 euro per corso, tariffa ridotta a 50 euro per i giovani che appartengano a famiglie con reddito inferiore a 12.000 euro annui. L?associazione chiede inoltre alle regioni di finanziare il minor costo con un contributo a carico del bilancio regionale.

Chi presenterà la domanda di partecipazione al corso e all`esame entro il primo luglio potrà circolare fino al 31.12 senza rischi considerandosi il documento la prova della impossibilità di adempiere non per propria colpa. Questo il consiglio che il Codacons da ai giovani per evitare di essere multati: esibire la domanda al vigile o alla polizia protocollata dalla scuola e in caso di contravvenzione invocare l`art. 45 del codice penale che esclude la punibilità per chi è costretto ad un certo comportamento per forza maggiore non evitabile in alcun modo.



Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this