22 Aprile 2019

Pasqua, 14 milioni di italiani in viaggio ma il 65% rimarrà a casa

la vera star del ponte è lagriturismo dove si prevedono tra italiani e stranieri almeno un milione di presenze
Sono circa 14 milioni gli italiani in viaggio per le feste di Pasqua e per i due ponti, con 25 aprile e 1 maggio. Sulle autostrade stop alla circolazione dei mezzi pesanti dalle 9 alle 22. Il 65% gli italiani resteranno però a casa e spenderanno oltre un miliardo di euro a tavola. La vera star del ponte è l’ agriturismo dove si prevedono tra italiani e stranieri almeno un milione di presenze. Il dato è in rialzo con una aumento del 15% rispetto allo scorso anno. La percentuale è spinta dalla voglia di stare all’ aria aperta e alla ricerca del buon cibo, rivela una stima di Coldiretti. La massima affluenza si prevede a Pasquetta per trascorrere una giornata lontano dalle città senza rinunciare alla comodità e alla protezione garantita dall’ ospitalità delle aziende di campagna anche nel caso del maltempo. Sfiora invece quota 1,2 miliardi di euro la spesa che affronteranno gli italiani per imbandire le tavole in occasione della festività di Pasqua, afferma il Codacons, che ha elaborato il consueto studio sui consumi delle famiglie in occasione della festa. La spesa per cibi e bevande appare complessivamente in lieve aumento rispetto allo scorso anno, spiega l’ associazione. Si preparano ad arrivare sulle tavole degli italiani circa 400 milioni di uova fresche, più di 13.000 tonnellate di salumi e insaccati, mentre per la carne di agnello si stima un consumo di circa 5.000 tonnellate.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox