fbpx
7 Novembre 2003

PARTE LA CAMPAGNA “SALVIAMO LA TREDICESIMA“!!!

Intesa

PARTE LA CAMPAGNA
“SALVIAMO LA TREDICESIMA“!!!

`Salviamo NELLA SETTIMANA PRENATALIZIA ALIMENTARI, PANETTONI, LIBRI E REGALI IN TUTTE LE PIAZZE ITALIANE A PREZZI BASSISSIMI

SCIOPERO E BOICOTTAGGIO DELLA SPESA CARA PER UNA SETTIMANA: NO ALLA BENZINA PIU` COSTOSA

I CONSUMATORI INVITATI A ENTRARE SOLO NEI NEGOZI CHE ESPONGONO IL BOLLINO SCONTO DELL`INTESA DEI CONSUMATORI

IN QUEI GIORNI SUI SITI INTERNET DELLE ASSOCIAZIONI SARA` DATA LA POSSIBILITA` DI ACQUISTARE OLTRE UN MILIONE DI REGALI DI NATALE A MENO D
MENU` AL RISPARMIO PER COMBATTERE LA PROTERVIA E LE AGGRESSIONI DEI COMMERCIANTI

ANCHE TREMONTI – CUI L`INTESA PROPONE DI CONSEGNARE UN EUROTAPIRO D`ORO – SI ACCORGE DEL MASSACRO DELL`EURO
PRODUTTORI, AGRICOLTORI E COMMERCIANTI VOLENTEROSI UNITI CON I CONSUMATORI DELL`INTESA PER SALVARE LA 13° PASSANDO ALLEGRE FESTIVITA`

I SUPERSCONTI DI QUESTI GIORNI IN ALCUNE CITTA` COME ROMA, E GRANDI CATENE, SONO VERE E PROPRIE BUFALE

Parte la campagna dell?Intesa dei consumatori denominata ?SALVIAMO LA TREDICESIMA?, finalizzata a combattere il caro-vita e consentire ai consumatori italiani di passare tranquille festività senza veder prosciugata la tredicesima e senza rinunciare ai consueti regali.

Ecco perché nell?ambito dell?iniziativa. nella settimana che va dal 16 al 23 dicembre verranno allestiti nelle principali piazze di tutta Italia dei ?Punti risparmio?, ossia dei punti in cui verranno venduti prodotti alimentari tipici del Natale come panettoni, pandori, torroni, ma anche libri e regali di varia natura, tutti a prezzi bassissimi, per consentire al consumatore di effettuare acquisti senza svuotare le tasche. Inoltre i negozi e i supermercati che aderiranno alla campagna dell?Intesa, potranno esporre all?entrata dei negozi e sulle vetrine un apposito ?Bollino sconto?. A cosa serve tale bollino? A riconoscere gli esercizi che, aderendo all?iniziativa, effettueranno sconti diretti alla cassa. In tal modo il consumatore saprà individuare il negozio più conveniente e preferirlo agli altri che invece non aderiscono alla campagna.

L?Intesa dei consumatori, inoltre, avvierà, sempre sotto Natale, il ?Boicottaggio della spesa più cara?: verranno cioè individuati quei beni il cui prezzo è salito maggiormente negli ultimi mesi, e i cittadini verranno invitati dal 16 al 23 dicembre ad evitare l?acquisto di quei beni.
Parallelamente l?Intesa diffonderà, anche tramite i siti internet delle associazioni che la compongono, una ?Guida all?acquisto dei regali di Natale?, nella quale verranno elencati doni, oggettistica e beni vari da mettere sotto l?albero, il cui prezzo è inferiore ai 10 euro, così da consentire un sensibile risparmio per il consumatore senza però rinunciare ai regali.

All?Interno della campagna di ADOC, ADUSBEF, CODACONS e FEDERCONSUMATORI trova spazio anche un , in modo da evitare il solito salasso del cenone natalizio, che risulta sempre più costoso per gli italiani a causa dell?aumento dei prezzi dei prodotti alimentari.

Anche il prezzo della benzina finisce nel mirino della campagna ?Salviamo la Tredicesima?: da ottobre l?Intesa ha avviato un monitoraggio sul prezzo del carburante alla pompa, controllo che si concluderà il 15 dicembre. La compagnia che in questo periodo avrà fatto registrare il prezzo medio più alto sarà oggetto del boicottaggio dell?Intesa, boicottaggio che si protrarrà per tutto il periodo delle festività.

Durante l?incontro di oggi tra l?Intesa dei consumatori e le organizzazioni dei commercianti, dei produttori e della grande distribuzioni sono arrivate importanti adesioni alla campagna SALVIAMO LA TREDICESIMA da parte di commercianti, produttori, distribuzione e singoli imprenditori.
Si attende la risposta definitiva di Confesercenti, Coop e Cna.


Infine per chi si iscriverà al Codacons nelle piazze ai punti risparmio gestiti dall`associazione pagherà solo 10 euro! Non perdete quindi l`occasione!




Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox