22 Febbraio 2001

?Parte dal Piemonte l?inchiesta sulle frodi nella produzione del latte?

    CLAMOROSA DENUNCIA PUBBLICA DALLE PAGINE DELLA STAMPA DI OGGI SULLE FRODI ALIMENTARI DEL LATTE E PARTE L?INCHIESTA DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA ESPOSTO DEL CODACONS CONTRO I PRODUTTORI DI LATTE E LE LORO CORPORAZIONI PER FRODE ALIMENTARE, TRUFFA AI CONSUMATORI ADULTERAZIONE DI ALIMENTI E MINACCE

    Ieri a pag. 10 del quotidiano ?La Stampa? di Torino un incredibile annuncio a pagamento-pubblicità del produttore piemontese Ferruccio Biraghi ha fatto partire una inchiesta a largo raggio sui produttori di latte e le loro ?corporazioni? (così le chiama Biraghi nella sua sconcertante denuncia). Infatti il CODACONS ha inoltrato subito al Procuratore della Repubblica di Torino Raffaele Guariniello un esposto contro ignoti da identificare per frode alimentare, truffa, adulterazione di alimenti e, in relazione alle paure confessate da Biraghi che dichiara di non voler fare i nomi dei responsabili delle truffe per non ?suicidarsi?, anche per minacce aggravate. I fatti denunciati sono: l?utilizzo come materia prima del latte tolto alle confezioni scadute che verrebbe di nuovo sterilizzato e impacchettato dai produttori senza scrupoli, il mescolamento di latte scremato con panna di affioramento ricavata da un latte che non potrebbe essere utilizzato per l?alimentazione umana, l?inosservanza delle prescrizioni CEE per la destinazione del latte ai prodotti alimentari su cui non verrebbero effettuati sufficienti controlli. Nella denuncia si chiede al Magistrato di interrogare il Biraghi per conoscere i nomi dei produttori disonesti e delle loro ?pericolose corporazioni? e avviare contro i responsabili le azioni penali del caso.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox