fbpx
13 Giugno 2016

Parco di Monte Mario, il Tar dà ragione al Codacons

Parco di Monte Mario, il Tar dà ragione al Codacons

Nuova vittoria giudiziaria del Codacons contro il Comune. Il Tar del Lazio infatti ha accolto il ricorso dell’ associazione dei consumatori, obbligandolo a realizzare il cosiddetto «Parco di Monte Mario entro il termine di 120 giorni pena la nomina di un commissario ad acta che si sostituirà al Comune per tale funzione». Il Codacons aveva avviato nei mesi scorsi una battaglia legale contro il degrado dell’ area verde compresa tra Piazzale Clodio e Via Teulada, che versa da anni nel più totale abbandono nonostante la delibera n. 104 del 31 maggio 2004 del Consiglio Capitolino avesse stabilito la realizzazione di un parco verde. Il progetto naufragò a causa degli intrighi di mafia capitale» e «di qui il ricorso del Codacons al Tar per ottenere la realizzazione del parco, ora pienamente accolto dai giudici amministrativi, con la II sezione Ter (Pres. Giuseppe Rotondo, Rel. Salvatore Gatto Costantino) che ha emesso una importantissima sentenza con la quale dispone i termini entro cui il Comune dovrà realizzare il parco verde di Monte Mario»

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox