19 Aprile 2016

Parametri Isee Uno sportello informativo del Codacons

Parametri Isee Uno sportello informativo del Codacons

• Il Codacons di Lecce ha aperto uno sportello informativo per fare chiarezza sui criteri di quantificazione dei parametri «ISEE», l’ Indicatore della Situazione Economica Equivalente. Dopo l’ ultima decisione del Consiglio di Stato, molti cittadini che non hanno potuto usufruire di servizi e agevolazioni ai quali avevano diritto, oggi potrebbero chiedere un congruo risarcimento danni. Lo scorso 29 febbraio infatti, il Consiglio di Stato ha depositato tre sentenze con le quali ha confermato altrettante pronunce emesse dal Tar Lazio il 21 febbraio 2015. Oggetto di tali giudizi era il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159/2013, cioè il “Re golamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’ Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)” entrato in vigore dal 2015. Le sentenze del Tar Lazio avevano accolto due contestazioni riguardanti l’ impianto di calcolo dell’ Indicatore della Situazione Reddituale (ISR), stabilendo di escludere dal computo dell’ Indicatore della Situazione Reddituale i trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari, incluse carte di debito, a qualunque titolo percepiti da amministrazioni pubbliche. Contro le sentenze, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed il Ministero dell’ Economia e delle Finanze hanno proposto appello innanzi al Consiglio di Stato, il quale, tuttavia, ha respinto tali appelli e ha confermato i verdetti del TAR del Lazio. Il gruppo di lavoro allestito presso il Codacons è costituito dagli avvocati Giorgio Frigoli che lo coordina, Cristian Marchello e Cristian Sturdà.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this