11 Aprile 2018

Pallotta e il bagno nella fontana: “Raggi mi scusi, pagherò multa”

L’ euforia, si sa, fa fare gesti inconsueti. Così quando la Roma batte il Barcellona 3-0 e si qualifica alla semifinale di Champions League ribaltando il 4-1 dell’ andata al Camp Nou, James Pallotta si è buttato nella fontana dei leoni di Piazza del Popolo .

Circondato dai tifosi scesi in strada per celebrare il successo della Maggica, in mezzo a bandiere sventolanti, cori e caroselli, il presidente del club giallorosso si è lasciato andare a uno ‘show’ che è stato, ovviamente, ripreso dai tifosi, con il video prontamente postato sui social. ‘A Maggica’ in semifinale Champions: tifosi giallorossi in festa a Roma Coppe 0 0 0 Una delle scene simbolo della magica notte della Roma, che non è però piaciuta a tutti: “Il tuffo costerà una salata sanzione al presidente della Roma”, ha annunciato il Codacons, che ha deciso di denunciarlo chiedendo di elevare nei suoi confronti la sanzione, fino a 500 euro, prevista dalle ordinanze comunali per chi si immerge nelle fontane monumentali della Capitale. “Si è trattato di un gesto sconsiderato e assolutamente evitabile, un brutto esempio per milioni di giovani che seguono il calcio e la Roma, e che dovrebbero essere educati al rispetto del patrimonio pubblico e dei beni storici”, spiega l’ associazione. Lo stesso Pallotta ha fatto mea culpa e ha chiamato la sindaca Virginia Raggi, scusandosi per quanto accaduto e assicurando che pagherà la multa.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox