28 Luglio 2011

PALIO PISTOIA, CAVALLA CADE IN PROVE; SOPPRESSA ‘IN SEGRETO’

IL CODACONS: PRESENTIAMO ESPOSTO IN PROCURA

Nuovo incidente con conseguente morte di un cavallo durante un palio. L’episodio, in base a quanto riportato dalla stampa locale, sarebbe avvenuto a Pistoia, quando sabato sera, durante le prove per la Giostra dell’orso, una cavalla è caduta e sarebbe stata soppressa dai veterinari a causa delle ferite riportate.
“L’incidente va ad aggiungersi alla sequenza di cavalli morti durante i pali, gli ultimi due a Ronciglione e a Siena – afferma il Presidente Codacons Carlo Rienzi – e dimostra come sia giunta l’ora di vietare queste gare, che troppo spesso causano lesioni e danni anche fatali agli animali. Il sottosegretario alla Salute Francesca Martini, che ha delega per la tutela degli animali, deve fare di più, passando dalle parole ai fatti e vietando una volta per tutte queste manifestazioni”.
Il Codacons annuncia inoltre la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica di Pistoia in merito all’episodio, in cui si chiede alla magistratura di fare immediatamente luce e chiarezza sulla vicenda poiché, accertati i fatti e le eventuali responsabilità, si potrebbero configurare diverse fattispecie penalmente rilevanti.
In particolare l’associazione fa riferimento all’art. 544-quater del codice penale che afferma testualmente: "chiunque organizza o promuove spettacoli o manifestazioni che comportino sevizie o strazio per gli animali è punito con la reclusione da quattro mesi a due anni e con la multa da 3.000 a. 15.000 euro’

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox