18 Maggio 2019

Padova, si rovescia scuolabus Feriti in sette, autista in fuga

Si rovescia scuolabus e l’ autista se ne va. Nel primo pomeriggio di ieri i carabinieri di Este (Padova) hanno rintracciato e arrestato l’ uomo che era alla guida del mezzo che si è rovesciato ad Arquà Petrarca, con sette studenti contusi. L’ autista di 51 anni, di nazionalità romena, si era allontanato dal luogo dell’ incidente, ubriaco, ma è stato rintracciato poco dopo e ora si attendono le disposizioni del magistrato di turno su eventuali provvedimenti a suo carico. L’ incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 21. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia stradale. I pompieri hanno effettuato le operazioni di recupero del mezzo. Secondo una prima ricostruzione, lo scuolabus stava percorrendo una strada in discesa e si apprestava ad affrontare un tornante quando si è rovesciato. I feriti sono stati subito trasportati al pronto soccorso dell’ ospedale di Schiavonia. «Un abbraccio ai ragazzi dello scuolabus che si è rovesciato e la mia vicinanza alle loro famiglie. Un grazie ai Vigili del fuoco e ai soccorritori che hanno reso possibile il salvataggio. Sempre in prima linea con coraggio e professionalità» ha scritto in un tweet il vicepremier e ministro, Luigi Di Maio. Intanto il Codacons chiede «un giro di vite su tutti i conducenti di bus e pullman adibiti al trasporto di terzi. È necessario introdurre controlli stringenti per verificare che tutti i conducenti» siano «in possesso dei requisiti previsti dalla legge, anche per evitare situazioni di potenziale pericolo per studenti e passeggeri – si spiega -. Chiediamo inoltre di accertare quante e quali verifiche siano state svolte dall’ azienda che gestiva il servizio di scuolabus sull’ uomo, autista del mezzo, prima di affidare a costui un incarico così delicato, e se siano stati vagliati i precedenti dell’ uomo e le sue condizioni psichiche».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox