20 Settembre 2015

P.a.: Codacons,sprecati 30 mld l’anno per acquisto beni materiali

P.a.: Codacons,sprecati 30 mld l’anno per acquisto beni materiali

(AGI) – Roma, 20 set. – Gli sprechi della pubblica amministrazione nell’acquisto di beni materiali costano ogni anno 1.250 euro ad ogni singola famiglia italiana. Lo denuncia oggi il Codacons, che fa i conti in tasca agli enti pubblici centrali e locali, sottolineando che vengono sprecati 30 miliardi l’anno.
   Si tratta di spese folli sostenute per l’acquisto dei piu’ disparati prodotti, dalla benzina ai computer, passando per telefonini e carta, a prezzi ben superiori rispetto quelli convenzionati stabiliti dalla Consip, la centrale acquisti della pubblica amministrazione italiana – spiega l’associazione – Accade cosi’ che per i carburanti gli enti pubblici arrivino a spendere il 13,6% in piu’ rispetto alle tariffe fissate dalla Consip; per un personal computer la maggiore spesa e’ del +25,8%; per la telefonia +22,6%, per una fotocopiatrice +38%, fino ad arrivare al +68,2% di spesa per una stampante individuale. Dati questi che emergono da un apposito documento redatto dal Tesoro. (AGI) Red/Ila (Segue)

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this