14 Agosto 2001

OTRANTO: STOP ALL?INVASIONE DELLE BARCHE A MOTORE

    “OTRANTO: STOP ALL?INVASIONE DELLE BARCHE A MOTORE“ IL CODACONS SOLLECITA TUTTE LE CAPITANERIE DI PORTO AD INTERVENIRE CON SEVERITA? SU TUTTI I LITORALI ITALIANI PER SEQUESTRARE LE BARCHE A MOTORE CHE ARRIVANO A TERRA CON IL MOTORE ACCESO

    Una denuncia alla Procura della Repubblica di Lecce è stata presentata oggi dal Codacons per bloccare il preoccupante fenomeno dinanzi alle baie di Otranto della invasione di barche a motore che mettono a rischio i bagnanti e rendono inaccostabili le coste bellissime della zona. Si chiede di accertare se la capitaneria di Porto abbia sollecitamente fatto rispettare la legge che vieta tale comportamento. E intanto il Codacons ha chiesto a tutte le Capitanerie di Porto italiane di intervenire con severità per chi mette a rischio la vita dei bagnanti sequestrando i natanti trovati a riva con il motore acceso.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox