fbpx
22 Maggio 2019

OSPEDALE CARDARELLI: CODACONS PRESENTA ESPOSTO PER INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO

DOPO SOSPENSIONE ATTIVITA’ PER ASSENZA DI BIANCHERIA. ACCERTARE EVENTUALI PERICOLI IGIENICO-SANITARI PER PAZIENTI

Dopo la sospensione dell’attività di oggi all’Ospedale Cardarelli di Napoli, dove interventi e ricoveri sono stati bloccati a causa della carenza di lenzuola e camici puliti, il Codacons presenza un esposto alla Procura della Repubblica di Napoli affinché apra una indagine per la fattispecie di interruzione di pubblico servizio.
Quanto accaduto oggi nel più grande ospedale del sud Italia non ha precedenti e rappresenta un episodio gravissimo che dimostra la troppe criticità della sanità nel Mezzogiorno, di cui fanno le spese gli utenti – spiega il Codacons – Le ripercussioni per cittadini e pazienti sono evidenti, e in tal senso depositiamo oggi un esposto in Procura affinché verifichi la configurabilità del reato di interruzione di pubblico servizio, in relazione ai ricoveri e agli interventi sospesi presso il nosocomio.
Alla Procura di Napoli il Codacons chiede anche di accertare se la carenza di lenzuola pulite e camici posso configurare pericoli sul fronte igienico-sanitario a danno dei pazienti ricoverati e del personale medico.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox