30 Settembre 2009

OSCAR: CODACONS, CANDIDATURA ‘BAARIA’ E’ TENTATIVO SUICIDIO

OSCAR: CODACONS, CANDIDATURA ‘BAARIA’ E’ TENTATIVO SUICIDIO
 

(AGI) – Roma, 30 set. – "La scelta di ‘Baaria’ come film italiano candidato all’Oscar si annuncia come l’ennesimo suicidio del cinema italiano, che fara’ il solito fiasco all’estero, davanti a giurie serie ed imparziali". Lo sottolinea il Codacons in una nota, nella quale giudica "gravissima la prona dipendenza alla Medusa film e a Berlusconi da parte dei nostri selezionatori per l’Oscar". Il film di Tornatore, "scopiazzatura del capolavoro ‘Nuovo cinema paradiso’, con addirittura le stesse musiche e la sola facciata del cinema sostituita da quella della chiesa di Bagheria – osserva l’associazione di consumatori – appare lungo, noioso, ripetitivo, ed e’ stato bocciato da tutti i consumatori del Codacons. Non a caso una serie di stroncature ai danni di ‘Baaria’ apparse nello spazio di Gianni Ippoliti alla Mostra di Venezia, hanno testimoniato il poco gradimento da parte degli amanti del cinema. Ma come sempre – afferma il Codacons – il potere politico ed economico prevale. Il film appare come un minestrone pieno di tutto il mondo e del suo contrario, con una Sicilia datata e ormai inesistente che non trasmette piu’ alcuna emozione. Unica grande assente – nota l’associazione – la mafia, vera protagonista della vita dell’isola". (AGI) Red

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox