11 Aprile 2010

Ora c’ è una invasione di monete da 1 euro false

Banconote da venti euro, in primis. Poi le classiche da 50 ed ora, con un inizio in sordina ma sempre più gettonate, le monete da un euro. Nell’ hit parade del denaro falso queste sono le prime tre posizioni. Diffusissime le banconote da venti, che hanno da tempo superato i falsi più grossolani della cinquanta euro, ora si passa al piccolo e al quasi incontrollabile. Ad alzare il tiro dell’ attenzione ai modenesi il Codacons che in una nota di Fabio Galli avvisa che alla loro associazione «erano stati segnalati da parte di diversi cittadini casi di monete da un euro false. Ultimamente ce ne è stata consegnata una che abbiamo scansionato al fianco di una vera. Sebbene siano evidenti le differenze cromatiche, di peso e la qualità del conio sia scadente, è bene ricordare che pochissimi sono i controlli che si effettuano al momento di ricevere tali monete, è più facile assistere alla verifica di una banconota da cinquanta euro che non di una moneta da un euro». «Alla luce della presenza di tali falsi – si legge nella nota del Codacons – invitiamo i cittadini a controllare non solo le banconote, ma anche le monete da un euro e da due euro. La massima attenzione da parte dei cittadini renderebbe inutile il tentativo di spaccio e, conseguentemente, ne impedirebbe il dilagare».

    Aree Tematiche:
  • EURO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox