8 Luglio 2008

Oggetti preziosi? Attenti al lupo

Quante volte siamo stati entusiasti per un acquisto fatto, anche su internet, ma, successivamente, ce ne siamo pentiti per aver scoperto che quanto acquistato non corrispondeva esattamente a ciò che ci era stato raccontato e promesso al momento della vendita. “ Un esempio: nel caso di vendita di diamanti montati (anelli, orecchini, ecc) frequentemente tale bene è accompagnato da una brochure in cui vengono espressi, per il diamante, alcuni parametri gemmologici ( purezza, colore, peso, taglio) ma non vengono allegate le tabelle totali (gradazione del colore e della purezza) riconosciute a livello internazionale a cui appartengono i dati della pietra in esame per localizzare i parametri del diamante che si sta acquistando. Inoltre, attualmente, si sta riscontrando sul mercato la vendita dei cosidetti “Diamanti trattati“ ; diamanti sottoposti a processi che intervengono sul colore e la limpidezza della gemma. Si tratta di una tipologia di gemme sempre più presenti sul mercato mondiale, con cui gli operatori devono oramai imparare a convivere. “ Si va da “processi“ molto semplici e relativamente facili da diagnosticare, come la ricopertura, ad altri che agiscono a livello di struttura atomica del diamante (trattamento ad alta pressione e alta temperatura – HPHT), che per essere positivamente individuati richiedono personale altamente qualificato e strumentazione disponibile in un numero molto limitato di laboratori al mondo. Precisiamo che il Decreto Legislativo nº 24 del 2 febbraio 2002 ha fissato nuove regole in materia di garanzie dei beni di consumo, obblighi dei commercianti e diritti dei consumatori e la nuova normativa sancisce che “il venditore ha l`obbligo di consegnare al consumatore beni che siano conformi alla descrizione fattane dal venditore, alle caratteristiche descritte nell`etichetta, nei depliant, ecc;“ per cui , allo scopo di assicurare più trasparenza nel mercato e fiducia e correttezza, anche nei confronti del consumatore finale, è importante che tali trattamenti vengano però dichiarati lungo tutta la fase della catena distributiva.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox