30 Ottobre 2012

OCCHIO AL PREZZO DEL PANE NORME SPESSO DISATTESE

OCCHIO AL PREZZO DEL PANE NORME SPESSO DISATTESE

di Raffaella D’ Angelo* Quanto costa il pane? La risposta è apparentemente semplice visto che, per legge, non esiste un prezzo imposto. Nella pratica, tuttavia, la maggior parte delle persone non sono in grado di poter rispondere poichè non conoscono la tariffa al chilo del pane appena acquistato! Tale ignoranza solo in parte è attribuibile a distrazione. Nella maggior parte dei casi invece è determinata da una inosservanza della normativa da parte del venditore. Infatti la legge impone che sui banchi di vendita venga indicato il prezzo al chilo, il tipo di pane, i suoi ingredienti. Tali indicazioni spesso sono disattese. Vi invito a fare un giro nella nostra città! L’ impossibilità di conoscere il prezzo tuttavia non costituisce l’ unico problema: oggi ad esempio una delle principali frodi in commercio è rappresentata dalla vendita del pane a pezzi e non a peso. Il prezzo e la vendita di tutte le merci alimentari si intendono sempre a peso netto. Occhio alla bilancia: verificate se nel quadrante della tara vi è un numero! Attenzione! se indica 0, la tara non è stata calcolata. Altre frodi sono costituite dalla vendita di pane ricco di umidità; di pane speciale realizzato con grassi diversi da quelli consentiti, o anche la vendita di pane di semola di grano duro. Molto spesso vengono violate anche le norme di igiene. * Resp. Uff. Legale Codacons Campania.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox