5 Dicembre 2012

OBBLIGO ASSICURAZIONE PER RISCHI DA EVENTI CLIMATICI

OBBLIGO ASSICURAZIONE PER RISCHI DA EVENTI CLIMATICI

IL CODACONS: ENORME REGALO ALLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONI E DANNO PER I CITTADINI. BLOCCARE SUBITO LA PROPOSTA

Il provvedimento contenuto nella bozza su “Linee strategiche per l’adattamento ai cambiamenti climatici” che il ministro Clini ha inviato al Cipe e che prevede una assicurazione obbligatoria sulle case per coprire i rischi connessi ad eventi climatici estremi, rappresenta una proposta assurda, che avrà come unico risultato quello di arricchire le casse delle imprese assicuratrici.
“Qualora dovesse passare questo provvedimento, si tratterebbe di un enorme regalo che il Governo fa alle compagnie di assicurazioni – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Se le case infatti sono costruite nel rispetto delle leggi e in aree sicure, è assurdo costringere i cittadini ad una polizza obbligatoria contro le calamità”.
“Inoltre – prosegue Rienzi – in assenza di tariffe calmierate imposte dallo Stato, si determinerebbe una abnorme disparità: da un lato l’obbligo per i cittadini di assicurare un immobile, dall’altro la totale libertà delle compagnie di assicurazioni di applicare le tariffe che preferiscono, con crescite abnormi di anno in anno come avvenuto per l’rc auto”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox