9 Gennaio 2016

Obbligazioni Lehman Brothers, Bper condannata a risarcire un cliente di Sassuolo

Obbligazioni Lehman Brothers, Bper condannata a risarcire un cliente di Sassuolo

«I l Tribunale Civile di Modena ha condannato la Banca Popolare dell’ Emilia Romagna a rifondere ad un risparmiatore residente a Sassuolo la somma di 80.000 euro, investiti in obbligazioni della Lehman Brothers». Lo comunica il Codacons, specificando come il Tribunale abbia «dichiarato il grave inadempimento dell’ Istituto di credito e così disposto la risoluzione dei contratti di acquisto relativi a due contratti risalenti agli anni 2005 e 2007». In particolare, spiega l’ a ssociazione dei consumatori, «il Tribunale ha rilevato che solo in occasione di un primo acquisto avvenuto nell’ anno 2005 l’ informativa specifica era relativa alla con ri da mercati regolamentati e nei successivi nulla si rileva sulle caratteristiche del titolo e modalità di acquisto». «Il Tribunale Civile di Modena – prosegue il Codacons – , ribadisce da un lato l’ obbligo per ogni singolo acquisto effettuato al di fuori del mercato regolamentato il consenso preliminare dell’ investitore» e tale obbligo «non viene meno neppure per gli acquisti effettuati a mezzo internet dal cliente con la modalità trading. Inoltre la sentenza chiarisce che qualora vengano impartiti più ordini di negoziazione di analogo contenuto, non è possibile affermare che le avvertenze relative al rischio specifico dello strumento negoziato possano essere contenute nel primo ordine e non nei successivi».
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox