21 Giugno 2021

NUOVO CAPITOLO DELLA SIT-COM “CODACONS VS FEDEZ”

La storia non proprio d’amore tra Fedez e il Codacons si arricchisce di un nuovo “frizzante” capitolo. L’associazione dei consumatori ha presentato un esposto all’Antitrust per vietare la trasmissione sul web e in radio del brano “Mille”, interpretato dal rapper insieme a Orietta Berti e Achille Lauro. Il motivo? “È una vera e propria incitazione al consumo di Coca-Cola, oltre che una pubblicità occulta camuffata da brano musicale”.

Dopo gli esposti presentati contro il rapper per la sua raccolta fondi a favore dell’ospedale San Raffaele e per aver promosso “in maniera ingannevole” il marchio Nike durante l’esibizione al concerto del primo maggio – occasione nella quale si espose anche a favore del Ddl Zan – a finire nel mirino dell’associazione dei consumatori è stato il brano che in soli sette giorni ha raccolto su Youtube quasi 8 milioni di visualizzazioni.

Nel comunicato divulgato dal Codacons si legge che “nel testo della canzone viene citata più volte la nota bevanda americana e nel videoclip che accompagna il brano compare in continuazione il marchio “Coca-Cola”, ben visibile agli occhi degli spettatori ma senza informare gli stessi circa l’inserimento di prodotti a fini commerciali all’interno del video”.

Il product placement del marchio è, in realtà, segnalato nella descrizione del brano, ma per il Codacons non è sufficiente, “perché l’informazione deve essere immediatamente percepibile dagli utenti”. Solo pochi mesi fa, l’Antitrust ha disposto l’obbligo di rendere palese l’inserimento di prodotti a fini commerciali. Se le accuse verranno confermate, il rapper rischierebbe una multa da 10mila a 5 milioni di euro.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox