3 Maggio 2017

Numero di occupati stabile a marzo Ma cala quello degli ultracinquantenni

Numero di occupati stabile a marzo Ma cala quello degli ultracinquantenni

Il numero degli occupati a marzo è rimasto sostanzialmente stabile rispetto a febbraio (-7.000 unità), ma è in crescita di 213.000 unità (+0,9) su base annua. Il primo trimestre del 2017 si è invece chiuso con un saldo positivo di 35.000 unità (+0,2%) rispetto agli ultimi tre mesi del 2016. Lo comunica l’ Istat sottolineando che a marzo è pressoché invariato il numero di occupati maschi mentre è in lieve calo quello delle donne. L’ occupazione cala tra gli ultracinquantenni (-55 mila) e aumenta nelle restanti classi di età, in particolare quelle più giovani (+44 mila tra i 15-34enni). Mentre il Codacons parla di numeri deludenti, per la Confindustria si può parlare di «una leggera ripresa» dell’ occupazione in specie giovanile insieme alla «ripresa degli investimenti privati», come sostenuto dal presidente, Vincenzo Boccia.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox