10 Dicembre 2018

Nudi sul palco per protesta. Musicisti “nature” in concerto al Teatro Parioli

 

Nudi alla meta. Musicisti sul palco “nature” per il primo concerto europeo “nudista”, come forma di protesta per la mancanza di tutele. È l’originale performance organizzata dal Codacons che, il 12 dicembre al Teatro Parioli di Roma, si schiera così al fianco dei migliaia di artisti, autori e musicisti di “Amica”, la nuova associazione che tutela i giovani musicisti.

I Solisti Aquilani, storico e prestigioso ensemble, rappresenteranno i musicisti del mondo attuale, nudi davanti ai poteri forti che dominano il mercato, spogliati di ogni diritto. Si esibiranno all’interno di una performance shock che vedrà il passaggio dalla oscurità totale alla nudità, simbolo di una nuova stagione per la musica.

Le performers bellissime e nude sul palco, squarceranno l’ipocrisia con un coltello, gesto disperato che diventa il mezzo necessario al concepimento di nuova vita.

I protagonisti dell’evento, organizzato per le ore 18:00, saranno Daniele Orlando e I Solisti Aquilani, che, con il loro ultimo progetto “Una nuova Stagione” (su “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi) realizzano il primo esperimento musicale sul rapporto tra la natura primigenia e incontaminata, descritta dal Vivaldi, e la malinconica percezione di una natura deturpata e violata come quella del nostro Tempo, dimostrando che la Musica può e deve avere il potere di veicolare un messaggio sociale, ponendosi come guida di una crescita di consapevolezza dell’Esistente negli animi delle persone e quindi di un progresso culturale.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox