9 Marzo 2015

Nozze Gay: Codacons, Tar invalida circolare Alfano,ora fare legge

Nozze Gay: Codacons, Tar invalida circolare Alfano,ora fare legge

(AGI) – Roma, 9 mar. – “Accolte le tesi sostenute dal Codacons al Tar del Lazio contro la circolare del ministro Alfano che imponeva la cancellazione delle trascrizioni di nozze gay celebrate all’estero”. A parlare il Codacons che commenta la sentenza del Tar del Lazio. “Il Tar non solo ha ribadito un principio importantissimo, ossia che ministero dell’Interno e prefetture non hanno alcun potere in materia, perche’ la competenza e’ riservata all’autorita’ giudiziaria ordinaria – spiega il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – ma ha di fatto invalidato l’intera ordinanza del ministro Alfano, da noi impugnata dinanzi al Tribunale Amministrativo perche’ palesemente illegittima”. La circolare in questione per il Codacons “violava tutta una serie di disposizioni comunitarie che, al contrario di quanto sostenuto dal Ministero dell’Interno, impongono ai sindaci la trascrizione dei matrimoni gay celebrati all’estero – conclude Rienzi – Dopo la sentenza del Tar, si rende quanto mai urgente l’emanazione di una legge nazionale che regoli definitivamente la materia, evitando difformita’ di trattamento sul territorio a danno dei soggetti che intendano registrare i matrimoni contratti all’estero”.(AGI) Rmx/Pgi

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox