17 Marzo 2015

NORMAN ATLANTIC: INCONTRO CODACONS-PROCURA – CHIESTO IL RECUPERO DEI DATI DELLA SCATOLA NERA

 NORMAN ATLANTIC: INCONTRO CODACONS-PROCURA – CHIESTO IL RECUPERO DEI DATI DELLA SCATOLA NERA

 Quest’ oggi i coordinatori dello staff del codacons che si occupa dell’ indagine sul naufragio del traghetto Norman Atlantic, il prof. Bruno Neri dell’ Università di Pisa e gli avv.ti Vincenzo Rienzi, Alessandro Amato e Rosario Cristini, hanno presenziato ad un incontro con il Procuratore della Repubblica di Bari, dott. Federico Perrone Capano. All’ incontro i rappresentanti dell’ associazione hanno richiesto alcuni chiarimenti legati principalmente alle operazioni peritali attualmente in corso, e hanno presentato alcune richieste relative al pieno recupero dei dati contenuti nella scatola nera e alla integrazione di tali dati con quelli provenienti dal sistema di automazione e controllo della nave. Fondamentali per il proseguo delle attività risultano essere le tabelle di decodifica degli allarmi che sono nella disponibilità dell’ azienda che ha istallato il sistema VDR (voyage data recorder). La procura della Repubblica ha ascoltato le richieste del Codacons, riservandosi di valutarne il contenuto. Intanto l’ associazione sta proseguendo le trattative con la compagnia Anek per giungere alla definizione di un risarcimento in favore dei naufraghi del traghetto.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox