28 Luglio 2015

Norman Atlantic: Codacons, violati sigilli relitto

Norman Atlantic: Codacons, violati sigilli relitto
‘Vetri e sportelli auto distrutti, trafugati bagagli’

BARI
(ANSA) – BARI, 28 LUG – Persone non identificate potrebbero aver violato i sigilli del relitto – che si trova nel porto di Bari – della Norman Atlantic, la motonave naufragata lo scorso 28 dicembre al largo delle coste albanesi dopo un incendio e attualmente ormeggiata nel porto di Bari. Nel naufragio morirono 11 persone (18 ancora i dispersi). Lo denuncia l’associazione per la difesa dei diritti dei consumatori Codacons. La magistratura barese che indaga sulla vicenda ha sequestrato il relitto a bordo del quale è in corso un incidente probatorio per stabilire le cause dell’incendio. Questa mattina i consulenti sono tornati sul ponte del traghetto a circa un mese di distanza dall’ultimo sopralluogo, a bordo i consulenti del Codacons hanno segnalato che “numerose autovetture presenti sulla nave che non erano state coinvolte nell’incendio sarebbero state rinvenute con i parabrezza e i vetri degli sportelli distrutti. Non solo. Attorno alle automobili – fanno sapere dal Codacons – sarebbero stati sparsi tutti i bagagli dei passeggeri contenuti nelle medesime vetture, e gli effetti personali (come vestiti, scarpe, ecc.) apparivano sparpagliati sul pavimento. Il timore del Codacons è che qualcuno possa aver violato i sigilli della Norman Atlantic sotto sequestro e aver avuto accesso alla nave, trafugando i beni personali e gli oggetti di valore dei passeggeri”. L’associazione annuncia che chiederà alla Procura di aprire un’apposita indagine sull’accaduto.(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox