19 Giugno 2019

NO A RIENTRO AMBULANZA A CAPRI CON PAZIENTE ONCOLOGICO, CODACONS DENUNCIA CAREMAR E CHIEDE RITIRO AUTORIZZAZIONE ALLA NAVIGAZIONE

     

    PROCURA INDAGHI PER OMISSIONE DI SOCCORSO. CAPITANERIA DI PORTO E MIT INTERVENGANO

    Sul caso del negato imbarco di un’ambulanza con un paziente oncologico al porto di Napoli interviene il Codacons, che annuncia un esposto alla Procura della Repubblica.
    Si tratta di un episodio molto grave sul quale la magistratura deve fare luce – spiega l’associazione dei consumatori – I cittadini malati che risiedono nelle isole non possono vedersi rifiutato l’imbarco, perché i collegamenti con la terraferma garantiscono loro le necessarie cure sanitarie. Pertanto presenteremo domani un esposto alla Procura di Napoli affinché apra una inchiesta sulla vicenda, alla luce della possibile fattispecie di omissione di soccorso.
    Chiediamo inoltre alla Capitaneria di Porto e al Ministero dei Trasporti di valutare il comportamento della Caremar e, in caso di violazione delle norme vigenti, procedere al ritiro delle autorizzazioni alla navigazione nei confronti della compagnia.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox