10 Agosto 2017

Niente lavoro perché il fidanzato è africano: scoppia la polemica

 

TORINO – “Per me puoi uscire anche con il mostro di Firenze, ma permettimi di non affidare la cassa di un negozio a chi divide la sua vita con un africano”. Cosi’ il proprietario di un negozio di musica di Torino ha risposto a una aspirante commessa, Chiara, 18 anni, di Chivasso, secondo quanto riportato da La Stampa. A Claudio, il negoziante, non sarebbe piaciuta la foto che la giovane aveva su Facebook e che la ritraeva assieme al fidanzato, un nigeriano di 19 anni. Le ha anche consigliato di “cambiare la foto e di non evidenziare il tuo rapporto”. Chiara – si legge – ha risposto con rabbia, insultandolo. E’ fidanzata con un 19enne. Ha lasciato il liceo senza diplomarsi per problemi familiari. E proprio per aiutare la sua famiglia ha pubblicato su un gruppo di vendo-scambio nella provincia torinese un annuncio per cercare lavoro”.Non sono mancati gli attestati di solidarietà alla ragazza. Il Comune deve disporre con effetto immediato la chiusura definitiva del negozio di strumenti musicali che ha rifiutato una commessa perche’ fidanzata con un uomo di colore. A chiederlo il Codacons, che rivolge la sua richiesta alla sindaca Chiara Appendino. “E’ evidente che un esercizio che incita al razzismo e pratica discriminazione sulla base del colore della pelle non risponde ai requisiti richiesti dalla legge per operare nel settore del commercio – spiega il presidente del Codacons, Carlo Rienzi -. Il grave comportamento dell’ esercente fa venire meno proprio il requisito della legalita’, e rende doverosa la chiusura del negozio da parte del Comune, anche come segnale forte di rispetto e di correttezza verso gli utenti”. Nell’ attesa di un provvedimento in tal senso da parte del sindaco, il Codacons invita tutti i torinesi “a boicottare il negozio protagonista dell’ inqualificabile caso di razzismo, non entrando piu’ nell’ esercizio e dirottando i propri acquisti verso altri esercenti”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox