17 Gennaio 2001

“Nella rete…ma a fianco dei navigatori consumatori” Relazione di Carlo Rienzi, Presidente del CODACONS, in occasione dello SMAU 2001

"Nella rete…ma a fianco dei navigatori consumatori" Relazione di Carlo Rienzi, Presidente del CODACONS, in occasione dello SMAU 2001

"Nella rete…ma a fianco dei navigatori consumatori"
Relazione di Carlo Rienzi, Presidente del CODACONS, in occasione dello SMAU 2001

La rete è un grande strumento di conoscenza e di partecipazione democratica che ha cambiato e ancor più cambierà la vita dei cittadini del mondo nei Paesi sviluppati e non, ma è anche una grande trappola in cui si possono perdere l’umanità, la sensibilità civile, l’autonomia di giudizio, la volontà libera e….anche il portafoglio!! Per questo Associazioni , leaders in Italia per la difesa dei cittadini, come il CODACONS, devono dedicarsi inevitabilmente nei prossimi anni alla rete e alla tutela nella rete dei cives.
Raccontando piccole esperienze concrete di problemi dei cittadini, e la storia di vita del nostro sito si capirà l’importanza dell’ingresso delle Associazioni come la nostra nell’attività di controllo delle rete e di certificazione di qualità dei siti di e-commerce.

 
 
 

  • Nel novembre 98 il Codacons è intervenuto a favore del sig TIZIO il quale aveva acquistato un biglietto aereo AIR ONE via internet con l’assicurazione prevista dal contratto ON-LINE pubblicato sul sito ufficiale della compagnia aerea che nel caso in cui il biglietto non fosse stato utilizzato le sarebbe stato detratto dal successivo acquisto con la stessa compagnia aerea detratto l’importo della penale. Ma quando il nostro associato si è rivolto all’agenzia AIR One si è sentito dire che i biglietti acquistati via internet non prevedevano alcun rimborso.
  •  
     
     
     

  • Nel mese di dicembre il Codacons ricorre al Tar contro l’Autorità della Concorrenza e del Mercato e contro Telecom S.p.A. per l’annullamento del provvedimento del 25.8.99 relativo ai messaggi diffusi dalla Telecom, tramite Topolino concernenti i KIT di abbonamento a INTERNET "Internet facile Disney" con cui è stato escluso che i suddetti messaggi costituiscono fattispecie di pubblicità ingannevole. La pubblicità relativa al kit sottolineava la facilità dell’istallazione inserendo semplicemente un CD Rom e facendosi guidare dalle istruzioni, veniva infatti omesso nel messaggio pubblicitario che l’istallazione e il collegamento a internet era possibile solo se si possedeva il programma Microsoft Internet Explorer 3.0., nel caso in cui nel computer veniva istallata una versione superiore es. 4.0 il programma avvertiva che non si poteva procedere all’istallazione. Il Codacons interveniva rilevando che il kit era tutt’altro che facile.
  • Nel febbraio 99, con diffida ex lege 281/98 parte la richiesta di accertamento per l’accordo tra IBM e Ministero dell’Industria per l’utilizzo a fini didattici delle tecnologie informatiche e la navigazione su Internet, per verificare se costituisce un’ipotesi di abuso di posizione dominante e violazione della concorrenza
  • Nel giugno 99 il Codacons a seguito di diverse segnalazioni denuncia il fatto che collegandosi al sito internet de "il Sole 24 Ore" viene sistematicamente scaricato nei computer dei lettori ed a loro insaputa un file denominato [email protected] questa intrusione avveniva per scopi sconosciuti ma presumibilmente, era volta ad acquisire informazioni sui soggetti "naviganti" com’è nella natura dei CD "cookies" (biscottino), un genere di creazione informatica al quale sicuramente appartiene il summenzionato file. Si tratta di alcune righe di testo le quali vengono riconosciute ogni volta che ci si collega a tale sito. Sul cookie viene soprascritta in pratica una cronaca delle navigazioni dell’utente in rete, di tutti i siti che il navigatore ha visitato nel frattempo e via dicendo, per essere registrata su chissà quale server. Alcuni siti utilizzano i cookie per costruire un profilo personalizzato del navigatore e, quindi, per servirgli un banner pubblicitario mirato a sua insaputa.
  • nel novembre 99, si avvia una nuova azione ex lege 281/98, contro Coca Cola azienda che con il concorso "Coca Cola mettiti in contatto"prometteva la vincita di abbonamenti ad Internet del valore di 50.000 ciascuno. Il concorso è iniziato a marzo ed è terminato a settembre 99; già dal mese di giugno 99 la società Telecom aveva cominciato una campagna promozionale che prevedeva il regalo degli abbonamenti ad internet a chiunque ne facesse richiesta. Pertanto tutti coloro che avevano acquistato i prodotti coca cola avevano vinto un premio privo di valore. La coca cola aveva dunque ingannato i consumatori.
  • In tutto l’anno 2000 il CODACONS indaga su tutti i siti porno e si accorge che scaricando i loro files si paga senza accorgersene una bolletta telefonica astronomica: seguono denunce a raffica alle Procure e sulla stampa per avvertire i consumatori
  • In questo mese di marzo 2001 viene denunciato che le compagnie aeree Volare e aireurope consentono di partecipare ad un concorso per vincere biglietti aerei solo se accettano il trattamento dei dati personali nonostante sulla scheda relativa sia prevista la possibilità di accettare o meno. Quindi se vuoi partecipare devi accettare: una larvata estorsione non correttamente pubblicizzata sulla stampa in occasione della promozione del concorso

    Dati sugli accessi al sito web del CODACONS
    (7 Maggio 2000 / 26 Febbraio 2001)
    (Tutti i dati presentati sono in realtà una sottostima dell’attività reale del sito web, in quanto il sistema di statistica non traccia tutti gli accessi)

    Distribuzione Mensile (nel periodo considerato)

    Maggio 2000 (a partire dal 7) 457
    Giugno 2000 1099
    Luglio 2000 7568
    Agosto 2000 16590
    Settembre 2000 12281
    Ottobre 2000 17269
    Novembre 2000 48022
    Dicembre 2000 25525
    Gennaio 2001 19768
    Febbraio 2001 (Fino al 26) 16800

    Mese con maggior numero di accessi: Novembre 2000 (48022)
    Dettaglio degli accessi nel mese di Novembre

    Giorno Num. Accessi
    1 Mer 392
    2 Gio 615
    3 Ven 637
    4 Sab 467
    5 Dom 345
    6 Lun 660
    7 Mar 660
    8 Mar 647
    9 Gio 592
    10 Ven 2435
    11 Sab 2252
    12 Dom 934
    13 Lun 1165
    14 Mar 1026
    15 Mer 819
    16 Gio 319
    17 Ven 63
    18 Sab 356
    19 Dom 908
    20 Lun 6966
    21 Mar 5304
    22 Mer 4337
    23 Gio 3095
    24 Ven 2121
    25 Sab 1471
    26 Dom 1480
    27 Lun 2033
    28 Mar 1898
    29 Mer 2025
    30 Gio 2000

    Giorno di massima attività nel sito (nel mese preso in considerazione):
    Lunedì 20 Novembre 2000 (6966)

    Numero Totale Accessi nel periodo: 165406

    Interessante verificare come l’accesso è di picco in corrispondenza o di azioni eclatanti dell’Associazione o di riprese della stampa e della TV di tali azioni, sempre comunque finalizzate ad acquisire informazioni utili per i propri interessi e diritti:

  • il 10 novembre è il giorno in cui è andata in onda Striscia la notizia con una nostra azione sull’elettrosmog, in quella data eravamo usciti sulle spese pazze degli avvocati (il Messaggero,Corriere della sera) e sul decoder unico (Il Messaggero e il Corriere della sera);
  • il 20 novembre eravamo usciti sui mutui (Corriere,Messaggero,Il Tempo);
  • il 21novembre eravamo usciti sui mutui (Libero,Mattino e Messaggero);
  • il 22 novembre sul decoder (repubblica) e mutui (corriere della sera)
  • il 23 nov su decoder (il sole 24 ore) e mutui (il Mattino).

    Avv. Carlo Rienzi
    Presidente CODACONS

  • Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this