fbpx
25 Ottobre 2018

Nell’ autobus… con l’ ombrello

soveria mannelli «In Calabria, quando piove, l’ ombrello si deve tenere aperto anche in autobus. Oramai la pioggia, all’ interno dei mezzi di trasporto delle Ferrovie della Calabria, è una costante». A segnalare la disavventura dei pendolari è Francesco Di Lieto, vicepresidente nazionale del Codacons, che riferisce della condizione in cui sono costretti a viaggiare i pendolari su dei mezzi in cui piove dentro. In particolare, le persone sono costrette a viaggiare con gli ombrelli aperti sugli autobus in servizio sulla linea da e per Soveria Mannelli. Automezzi che hanno il tetto bucato, tanto da consentire alla pioggia di invadere l’ abitacolo. In questo modo viene impedito ai viaggiatori finanche di sedersi, poiché i sedili risultano inzuppati d’ acqua. «Una vera e propria odissea quotidiana – prosegue Di Lieto – per i tanti pendolari costretti a viaggiare in maniera francamente vergognosa oltre che estremamente pericolosa». Da qui la richiesta ufficiale a Ferrovie della Calabria su quanto accaduto, prosegue le’ sponente di Codacons, «nonché un immediato intervento, quantomeno di riparazione dei mezzi, in segno di doveroso rispetto verso i propri utenti e per il personale». Il vicepresidente nazionale dell’ associazione di consumatori ha annunciato di essere pronti «a clamorose azioni di protesta, perché non si può consentire di viaggiare in condizioni tanto disumane quanto pericolosissime, fino a richiedere un congruo risarcimento dei danni a carico di Ferrovie della Calabria, per lo stato in cui costringe a viaggiare i Calabresi». In attesa che l’ azienda apra un tavolo di conciliazione per garantire indennizzi agli utenti coinvolti nei disagi quotidiani, conclude Di Lieto, «invitiamo i passeggeri ad attivarsi chiedendo all’ azienda di essere risarciti per le condizioni inaccettabili d»l servizio”. Quando piove entra acquanei mezzi di lineaper e da Soveria Mannelli.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox