28 Ottobre 2014

Nel servizio civile in 1.304 per 434 euro mensili

Nel servizio civile in 1.304 per 434 euro mensili

• La Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento della Gioventù e del Sevizio civile nazionale ha indetto un bando speciale per la selezione di 1.304 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia. Si tratta di progetti autofinanziati da sei enti: 4 posti sono finanziati con le risorse dell’ Anpas, 3 da quelle del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, 24 dalla Regione Puglia, 429 dalla Regione Lombardia, 836 dalla Regione Campania, 8 dal Codacons. Possono partecipare tutti i cittadini italiani ed europei di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Le domande di partecipazione, assieme ad ulteriore documentazione, reperibile sul sito web www. serviziocivile.gov.it, dovranno essere in viate all’ ente finanziatore a mano, a mezzo raccomanda a/r o, in alternativa, tramite posta elettronica certificata, entro le ore 14 del prossimo 14 novembre. I candidati possono presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile. La selezione dei singoli candidati è affidata all’ ente per il quale ci si candida, che verificherà la corretta compilazione delle domande e i titoli posseduti dai candidati. Lo stesso ente inserirà nel sistema informatico “Helios” le graduatorie dei candidati, nelle quali sarà evidenziato il punteggio conseguito, la sede dove il volontario dovrà presentarsi il primo giorno di servizio e quella nella quale avrà attuazione il progetto. L’ impiego dei volontari nei progetti decorre dalla data che verrà comunicata dal Dipartimento agli enti e ai volontari – tenendo conto, compatibilmente con la data di arrivo delle graduatorie e con l’ entità delle richieste, delle date proposte dagli enti – secondo le procedure e le modalità indicate al successivo articolo 6, a seguito dell’ esame delle graduatorie. La durata del servizio è di dodici mesi. Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro ed è prevista per loro anche un’ assicurazione stipulata dall’ Ufficio. Sul sito www.serviziocivile.gov.it si può prendere visione dei singoli progetti finanziati dai vari enti e il numero preciso di volontari che possono partecipare.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox