23 Maggio 2015

Nel mirino Movimento 5 Stelle e amministratori termolesi, definiti «politicucci», ma i grillini rispediscono le accuse al mittente

Nel mirino Movimento 5 Stelle e amministratori termolesi, definiti
«politicucci», ma i grillini rispediscono le accuse al mittente

Tar e manifestazioni di cittadini, come l’ ultima al cinema Sant’ Antonio di Termoli, che vanno pressoché deserte. Non interessa ai ‘politicucci’ comunali, a quelli ripetutamente respinti dal voto elettorale, al Movimento 5 Stelle, alla Fondazione Milani, al Codacons, al Corea e a chi recrimina pensando di avere un Molise “ricco di opportunità da sfruttare”, come l’ aria pura, l’ ambiente incontaminato, le sagre e i riti popolari che, con tutto il rispetto ad oggi hanno creato soltanto emigrazione dei nostri giovani fuori regione. Che senso ha l’ impegno per il riconoscimento per l’ area di crisi?” ha concluso. Si attendono adesso le risposte dei soggetti chiamati in causa. I ‘5 Stelle’ hanno già rispedito le accuse al mittente.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox