23 Marzo 2008

Negli ultimi due anni chiuse nove discoteche

Negli ultimi due anni chiuse nove discoteche
Inflitte anche 1.200 multe per diverse infrazioni

“ALTRO che indagini blande. La Polizia municipale fa ispezioni severissime come dimostrano i dati. Negli ultimi due anni, 9 locali notturni chiusi (e riaperti solo dopo che si sono messi in regola) e 1200 sanzioni per violazioni amministrative“. Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla sicurezza Riccardo De Corato. “Ogni notte – spiega De Corato – per 300 giorni su 365, cinque agenti del Nucleo speciale dell`Annonaria esegue almeno tre, quattro controlli in locali e discoteche. Questo vuol dire un migliaio all`anno. Le regole, dunque, vengono fatte rispettare“. “NELLE PROSSIME settimane, inoltre, – fa sapere De Corato – scatteranno ispezioni notturne di squadre miste di agenti della Polizia municipale e vigili del fuoco per le verifiche di sicurezza di una quindicina di locali che verranno messi sotto la lente di ingradimento. La lista che abbiamo a disposizione – precisa De Corato – è stata elaborata anche sulla base delle segnalazioni arrivate da cittadini, consigli di zona e comitati di quartiere“. “Dal Codacons – aggiunge De Corato – che quasi tutti i giorni fa le pulci al Comune di Milano ed è così attento alle statistiche, mi piacerebbe sapere se conosce altre amministrazioni che eseguono un numero così importante di controlli. Sarei proprio curioso di apprendere la posizione in classifica della nostra città rispetto ad altri grandi capoluoghi come Roma, Bologna, Torino, Napoli, Venezia, Bari“. E comunque i controlli non si limitano ai locali. Nella notte, all`incrocio tra via dei Mille e piazzale Dateo, la Polizia municipale ha arrestato un clandestino tunisino che guidava senza patente con un falso contrassegno assicurativo e un coltello a serramanico in macchina. L`UOMO, S.B., DI 30 ANNI, alla richiesta di documenti mostrava la carta d`identità, ma non disponeva di patente né di permesso di soggiorno. E risultava presumibilmente falso anche il contrassegno assicurativo. All`interno della macchina i vigili hanno, inoltre, trovato un coltello. L`uomo, pertanto, è stato denunciato a piede libero per guida senza patente, realizzazione di atto falso e porto abusivo d`armi. Successivamente, accompagnato presso gli uffici del Reparto Radiomobile, si è accertato che non aveva ottemperato all`obbligo di espulsione intimato dal questore nell`agosto del 2007 ed è stato arrestato.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox