8 Dicembre 2017

NATALE: OLTRE 21 MILIONI DI FAMIGLIE ALLE PRESE CON L’ALBERO DI NATALE

     

    CODACONS: IL 65% SCEGLIE L’ALBERO SINTETICO, UNA SU DUE FA ANCHE PRESEPE. MA BUDGET PER ADDOBBI CALA DEL -3% E SI CONSOLIDA TENDENZA AL RICICLO

    Tra oggi e domenica, oltre 21 milioni di famiglie saranno alle prese con l’albero di Natale e gli addobbi natalizi, una tradizione a cui nemmeno quest’anno gli italiani intendono rinunciare. Lo afferma il Codacons, che diffonde i dati sulle spese delle famiglie in occasione della festa dell’Immacolata.
    Il 65% dei nuclei opterà quest’anno per l’albero sintetico (contro il 35% che sceglierà il vero), una tendenza in linea con le scelte delle famiglie degli ultimi anni, sempre più tese verso l’albero finto grazie a fattori come la comodità, la varietà di modelli in commercio e possibilità di riutilizzo negli anni.
    Sul fronte dei costi si registra quest’anno una ripartenza dei prezzi sia per l’albero di Natale, sia per gli addobbi: le palline lavorate da appendere all’albero costano infatti mediamente il 4,2% in più rispetto al 2016, mentre per le luci occorre mettere in conto una maggiore spesa del 3%. L’albero di Natale vero costa in media il 3,3% in più rispetto allo scorso anno (46,50 euro), quello sintetico il 2,7% in più (71,80 quello da 180 cm).
    Per il Natale 2017, tuttavia, si consolida anche la tendenza al riciclo, con le famiglie che riutilizzeranno gli addobbi dello scorso anno e ricorreranno al “fai da te” usando pigne, stoffa, legna e altri materiali naturali per abbellire albero e casa, risparmiando sulla spesa. In linea generale il budget che quest’anno le famiglie dedicheranno agli addobbi natalizi cala del -3% sul 2016.
    Oltre un nucleo familiare su 2 (53%) sceglierà di allestire in casa anche il presepe.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox