2 Dicembre 2004

NATALE GELIDO, ACQUISTI SOTTO ZERO!

BILLE? INVITA I COMMERCIANTI A RIBASSARE I PREZZI IN VISTA DELLE FESTIVITA?. MA PROPRIO PER LE FESTIVITA? GLI ESERCENTI HANNO GIA? EFFETTUATO GLI AUMENTI!!!







Festività sotto tono, nel segno della prudenza negli acquisti da parte degli italiani attentissimi a spendere le sudate tredicesime.

E? questo il preoccupante quadro di questo dicembre, divenuto anche mese di tristi presagi per i commercianti. Se n?è accorto finalmente anche Billè, che ha invitato i dettaglianti a ribassare i prezzi.
?Peccato però ? gli risponde Intesaconsumatori ? che i commercianti i prezzi li abbiano già aumentati in questi giorni, in vista delle festività, con rincari pesanti negli addobbi natalizi e negli alimentari (per alcune voci si registrano addirittura aumenti del 55%!)? Intesaconsumatori, che aveva già da tempo previsto e denunciato tale situazione, ha intenzione anche quest?anno di fare la sua parte, promovendo sotto Natale iniziative ?salva-portafogli?, monitorando i prezzi dei prodotti tipici natalizi attraverso i propri osservatori e consigliando ai cittadini come, quando e dove spendere bene le tredicesime.
A tal fine è in programma una conferenza stampa che verrà comunicata nei prossimi giorni.

?Quella che denunciamo quotidianamente, purtroppo, non è un?azione terroristica, ma è la dura realtà ? affermano ADOC, ADUSBEF, CODACONS e FEDERCONSUMATORI – Il caro-vita, mai come adesso, è la prima fonte di preoccupazione per le famiglie italiane ed è per questo che sono necessari interventi seri da parte del Governo che non può continuare a fare solo promesse e regali ai ricchi.



Intesa

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this