24 Aprile 2006

Multe, chiude i battenti l`ufficio cassa

Il Codacons critica la novità: “Potremmo ricorrere al giudice di pace“

Multe, chiude i battenti l`ufficio cassa

Le contravvenzioni si pagano solo alle Poste, in tabaccheria o via internet



“Le amministrazioni dovrebbero distinguersi per le loro azioni, ma quando si tratta di rispettare i diritti dei cittadini spesso non c`è differenza tra destra e sinistra“. Franco Conte, consigliere comunale e presidente dell`associazione di tutela dei consumatori Codacons definisce un “atto di scortesia“ la chiusura dell`ufficio Cassa della Polizia municipale in via Cappuccina. Da oggi le contravvenzioni si potranno pagare solo alle Poste, dal tabaccaio o via internet. Con un sovrapprezzo da sborsare. Chiude i battenti da oggi l`ufficio Cassa dei vigili urbani in via Cappuccina. E da oggi le contravvenzioni si pagano solo utilizzando internet, i tagliandi del lotto e i bollettini postali. Con un piccolo aggravio di spesa per il cittadino. Un euro in più alle Poste; 1 euro e 55 cent in tabaccheria. Discorso diverso per internet: al sito www.egov.comune.venezia.it si possono pagare le contravvenzioni, non superiori ai 70 euro, con la carta di credito. Il sovrapprezzo è del 2,25% dell`importo della sanzione. Un piccolo salasso che viene criticato dal presidente veneto del Codacons, Franco Conte, che è anche consigliere comunale a Venezia. “E` di certo un atto di scortesia verso il cittadino. Il problema non è l`euro in più da pagare ma che questi servizi non vanno gestiti solo sotto il profilo dell`economia o con spirito da ragionieri. Bisogna rispettare il cittadino. Purtroppo le amministrazioni dovrebbero distinguersi. Invece in materia di diritti, spesso non c`è differenza tra destra e sinistra“. Da oggi comunque la novità entra in vigore. Il cittadino che può fare? “Invitiamo tutti a pagare le sanzioni ma potremmo anche ricorrere al giudice di pace contro quello che può qualificarsi come un abuso“, replica Conte. La chiusura dell`ufficio Cassa dei vigili è stata attuata dal Comando per mettersi in linea con altre città italiane, che hanno scelto già di far più maneggiare denaro ai propri uomini della Municipale. Con una eccezione: se la multa la devono pagare dei cittadini stranieri, questi potranno “saldare il conto“ al vigile. Lo prevede la legge. Per informazioni sul pagamento delle multe, si può chiamare il numero 041.2749231 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12). Sempre da oggi, l`ufficio Informazioni al piano terra di via Cappuccina viene accorpato a quello che fornisce informazioni sul Codice della strada dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30. L`ufficio distribuisce i moduli dei permessi di circolazione per portatori di handicap o per le zone a traffico limitato. Il ritiro è possibile solo il martedì dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì dalle 14.30 alle 17.30. Oppure si scaricano attraverso internet.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox