18 Dicembre 2012

Multe, arriva l’ aumento degli importi

Multe, arriva l’ aumento degli importi

Un massacro a danno degli automobilisti. E’ quello che si perpetra con l’ aumento degli importi delle multe per le infrazioni stradali. Lo racconta il Corriere: Pubblicato il 13 dicembre, il Foi è cresciuto del 5,7 per cento. Dunque in soldoni, appunto, il divieto di sosta passa da 39 a 41 euro. Il mancato uso delle cinture di sicurezza da 76 a 80 euro. La multa per chi telefona mente guida da 152 a 161 euro. Per chi “buca” un semaforo rosso, da 154 a 163. Nove euro in più (da 159 a 168 euro) anche per chi supera il limite di velocità fra i 10 e 40 orari. “I comportamenti scorretti vanno sanzionati: noi siamo a favore delle multe – tiene a precisare Carlo Rienzi, del Codacons -, ma non si può dare addosso ai cittadini in modo così ossessivo “. L’ aumento, in effetti, non può passare inosservato: L’ Italia (emerge da uno studio del Centro Antonella Di Benedetto) è prima nella classifica europea delle infrazioni: +1.512 per cento in 10 anni. Un verbale ogni 10 secondi aMilano, ogni 12 secondi a Roma. E “solo due italiani su dieci pagano senza contestare- dice Vittorio Carlomagno, presidente di Contribuenti. it -, gli altri ricorrono al Prefetto “. Tra le modifiche al Codice discusse in Parlamento (oltre alla notifica tramite posta elettronica certificata) c’ è lo sconto del 20 per cento per chi paga entro cinque giorni. Ma Biserni e Rienzi sollecitano a prendere atto che l’ evasione discende sempre di più da difficoltà economiche. L’ aggravio delle contravvenzioni appesantirà un carico già mostruoso.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox