19 Marzo 2002

MUCCA PAZZA: ANCHE LE FETTINE, LE BISTECCHE, LO SPEZZATINO, IL MACINATO POTREBBERO ESSERE A RISCHIO!

    I PRIONI POTREBBERO INFETTARE ANCHE I TESSUTI MUSCOLARI DEGLI ANIMALI UNA RICERCA CONDOTTA NEGLI USA SVELA L?INQUIETANTE SCOPERTA?E INTANTO IN ITALIA AUMENTANO I CASI DI BOVINI INFETTI E DI MACELLI POSTI SOTTO SEQUESTRO








    Si apprende oggi di una ricerca scientifica condotta negli Usa da Stanley Prusiner, che avrebbe scoperto che i prioni, responsabili del morbo della mucca pazza, infetterebbero tutti i tessuti muscolari degli animali, non solo quindi i tessuti linfatici e il sistema nervoso centrale, come credevamo finora.

    Se la scoperta venisse confermata, allora i rischi per la salute dei consumatori sarebbero altissimi, considerato che anche la bistecca, la fettina, il macinato, lo spezzatino, ecc. potrebbero contenere il morbo, ma soprattutto considerato che in Italia continua ad aumentare il numero di bovini risultati positivi ai test anti bse (fino ad oggi 59), e le forze dell?ordine riscontrano frequentemente irregolarità nella macellazione delle carni, se non addirittura macelli clandestini sparsi su tutto il territorio nazionale.

    La situazione, quindi, appare tutt?altro che sottocontrollo. Il CODACONS invita le Autorità competenti e le istituzioni a prendere provvedimenti immediati per tutelare la salute dei cittadini, effettuando controlli a tappeto in tutti gli allevamenti e in tutti i macelli d?Italia.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox