15 Marzo 2017

Mps: pm insiste, archiviare Profumo e Viola, gip si riserva

Mps: pm insiste, archiviare Profumo e Viola, gip si riserva
Difesa, massima trasparenza; decisione attesa entro Pasqua

MILANO
(ANSA) – MILANO, 15 MAR – La Procura di Milano insiste e chiede ancora di archiviare la posizione degli ex ad ed ex presidente di Rocca Salimbeni Fabrizio Viola e Alessandro Profumo finiti indagati in uno dei filoni dell’indagine su Mps per una presunta non corretta contabilizzazione dei derivati Santorini e Alexandria, operazioni strutturate la prima con Deutsche Bank e la seconda con Nomura. La richiesta è stata avanzata stamane dai pm Stefano Civardi e Giordano Baggio, titolari della tranche dell’inchiesta i cui atti erano stati inviati dai colleghi senesi nell’estate dell’anno scorso, al gip Livio Cristofano nell’ambito dell’udienza di opposizione avanzata dal Codacons e da alcuni azionisti. La difesa dei due banchieri, accusati di falso in bilancio e manipolazione del mercato, in linea con l’istanza della procura, ha parlato di “massima trasparenza” del loro comportamento. Il giudice si è riservato. La decisione è attesa entro Pasqua. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox