16 Ottobre 2018

Mps: 6/11 decisione su circa 3 mila istanze parte civile

Risparmiatori vogliono risarcimenti da Profumo,Viola e Salvadori
MILANO
(ANSA) – MILANO, 16 OTT – Il tribunale di Milano deciderà il prossimo 6 novembre se ammettere o meno i 3 mila piccoli azionisti che hanno chiesto di essere parte civile al processo con al centro una tranche dell’indagine sulla contabilizzazione dei derivati Santorini e Alexandria a carico dell’ex ad di Mps Alessandro Profumo, l’ex amministratore delegato Fabrizio Viola, l’ex presidente del collegio sindacale Paolo Salvatori e la stessa banca imputata per la legge sulla responsabilità degli enti e citata come responsabile civile. Oggi nell’aula bunker di piazza Filangieri, davanti ai giudici della seconda sezione penale, presieduta da Flores Tanga affiancata dai giudici Sandro Saba e Roberto Crepaldi, si è svolta la discussione tra le parti sulle istanze presentate oltre che dai moltissimi risparmiatori pure da Adusbef che si è aggiunta all’Unione Consumatori sezione Piemonte, al Codacons e alla Confconsumatori già costituite in udienza preliminare. Istanze su cui il collegio si pronuncerà alla prossima udienza.(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this