28 Marzo 2008

MOZZARELLA: IL GOVERNO DEVE STANZIARE FONDI IN FAVORE DELLE AZIENDE DANNEGGIATE E A RISCHIO FALLIMENTO

    IL CODACONS PROPONE AI PRODUTTORI CLASS ACTION CONTRO I RESPONSABILI DELL’EMERGENZA DIOSSINA

    Il Codacons rivolge oggi un appello al Governo affinchè intervenga in aiuto dei produttori di mozzarella di bufala danneggiati dall’allarme diossina.

    Chiediamo ai Ministri competenti di disporre un fondo di emergenza in favore dei produttori di mozzarella, che hanno visto calare le vendite del 60% con danni pari ad almeno 30 milioni di euro. Una situazione – precisa l’associazione – che rischia di protrarsi ancora a lungo, e che potrebbe portare al fallimento numerose aziende che operano nel settore.

    Invitiamo inoltre i produttori a valutare una class action – da avviare attraverso il Codacons – contro i responsabili dell’emergenza diossina, finalizzata a chiedere non solo il risarcimento dei danni materiali legati alle minori vendite, ma anche il risarcimento dei danni all’immagine per la mozzarella di bufala, per la Campania e per l’intero paese.

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox