8 Settembre 2010

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: SEMPRE PIU’ NUMEROSE LE STRONCATURE DEGLI SPETTATORI NELLO SPAZIO “COPPA CODACONS”

      CRITICHE NON SOLO SULLA QUALITA’ DELLE PELLICOLE IN CONCORSO, MA ANCHE SULLE DIFFICOLTA’ DI VISIONE DEI FILM E SUI DIALOGHI CARENTI

        Sempre più numerosi i messaggi lasciati dai visitatori della Mostra del Cinema di Venezia nel consueto spazio allestito da Gianni Ippoliti. Stroncature e critiche che verranno premiate il prossimo 10 settembre con la Coppa Codacons “Aridatece i soldi”, assegnata all’autore del pensiero più geniale relativo alla Mostra.
    Molti i film che hanno deluso gli spettatori della rassegna, soprattutto per la mancanza di azioni e dialoghi interessanti, ma le critiche riguardano anche altri aspetti, dal costo dei biglietti all’impossibilità di assistere in modo ottimale alle proiezioni.
    Tra i messaggi più divertenti riportiamo:

    “Facciamo pagare il biglietto al cinema in base a quanto si parla nei film!” 

    “Ci provo: vendesi al prezzo di 60 euro accredito taroccato. Tanto vero o finto non riesco a vedere i film”.

    “Impedite di far sedere nella parte centrale della Sala Darsena spettatori con la testa troppo grossa, in quanto non permettono a chi siede dietro di poter vedere i film”. ECCO ALCUNE FOTO DEI MESSAGGI LASCIATI NELLO SPAZIO “ARIDATECE I SOLDI”:

      Codacons     Codacons     Codacons  

     

     

    Codacons

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox