30 Agosto 2022

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: SBARCA DOMANI AL LIDO LO SPAZIO CODACONS “RIDATECI I SOLDI” PER DARE VOCE ALLE CRITICHE DEL PUBBLICO

     

    FILM ITALIANI DELUDENTI, STRONCATURE SERVONO A MIGLIORARE

     

    Da domani alla Mostra del Cinema di Venezia (31 agosto – 10 settembre) ci sarà “Ridateci i soldi”, tradizionale iniziativa organizzata dal Codacons al Lido: uno spazio allestito dall’Associazione e gestito da Gianni Ippoliti dove gli spettatori della kermesse potranno lasciare i propri commenti su film in concorso, attori, registi, e sull’evento in generale, esprimendo apprezzamenti e critiche.
    Anche l’anno scorso l’iniziativa ha registrato un notevole consenso presso il pubblico, con centinaia di messaggi lasciati dagli spettatori con commenti spesso sarcastici, a volte feroci, sempre divertenti. Un esercizio di democrazia trasversale dove trova posto l’ironia, l’intelligenza e il sarcasmo, a dimostrazione che la critica cinematografica non è riservata ai giornalisti di settore ma è un diritto che spetta a tutti gli spettatori.
    Lo dimostrano le tante critiche giunte nell’ultimo periodo ai film italiani, che appaiono deboli e non all’altezza della concorrenza straniera: stroncature che aiutano la nostra cinematografia a migliorare e spingono i registi a trovare nuove chiavi di lettura e nuove idee.
    Tutti quelli che vorranno esprimere con capacità critica e con stroncatura motivata il loro dissenso per un film, oppure sostenere e incoraggiare le opere migliori, avranno quindi la possibilità di lasciare un messaggio sul muro dedicato.
    Anche quest’anno, come da tradizione, il commento più divertente e brillante, più efficace e irriverente, verrà individuato da una apposita commissione del Codacons (capitanata da Gianni Ippoliti) e premiato con l’ormai famosa “Coppa Codacons”, una scultura in legno realizzata dal maestro Ferdinando Codognotto.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox