4 Settembre 2014

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: PIOGGIA DI CRITICHE PER IL FILM “LA VITA OSCENA”

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: PIOGGIA DI CRITICHE PER IL FILM “LA VITA OSCENA”

FINORA LA PELLICOLA PIU’ CRITICATA NELLO SPAZIO MESSO A DISPOSIZIONE DAL CODACONS

Il film che finora ha ricevuto il maggior numero di stroncature da parte dei cittadini è senza dubbio “La Vita Oscena” di Renato De Maria.
Lo afferma il Codacons, che come ogni anno ha messo a disposizione degli utenti un apposito spazio presso la Mostra del Cinema di Venezia (gestito da Gianni Ippoliti) dove gli spettatori possono lasciare i propri commenti sulla kermesse e sui film proiettati in sala.
“La Vita Oscena” sembra non aver incontrato i gusti del pubblico – spiega l’associazione – Moltissimi infatti i messaggi di critica pervenuti dagli spettatori e lasciati in bacheca. Stroncata la regia, la recitazione, gli attori, la fotografia, la sceneggiatura e persino la colonna sonora. Un film definito il più delle volte “osceno”, giocando col titolo dell’opera stessa, e addirittura “diseducativo” da alcuni utenti.
Alla frase più divertente o “azzeccata” annotata nell’apposito spazio gestito al Lido da Gianni Ippoliti andrà anche quest’anno la coppa Codacons “Aridatece i soldi”, una scultura realizzata da Ferdinando Codognotto che rappresenta il diritto dell’utente di esprimere democraticamente il proprio pensiero sulle opere cinematografiche.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this