10 Settembre 2009

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: MOLTE CRITICHE DEGLI SPETTATORI SUL FUTURO PALAZZO DEL CINEMA

     
    PROSEGUONO LE STRONCATURE PER “BAARIA” DI GIUSEPPE TORNATORE

     

    Due sembrano essere gli argomenti che stanno raccogliendo il maggior numero di stroncature da parte degli spettatori della Mostra del Cinema di Venezia, attraverso i messaggi lasciati nello spazio “COPPA CODACONS – Aridatece i soldi” curato come ogni anno da Gianni Ippoliti.
    Il primo è certamente il film in concorso “BAARIA” di Giuseppe Tornatore, forse anche a causa delle affermazioni del Premier Berlusconi sulla pellicola; l’altro è il futuro palazzo del cinema, che non sembra raccogliere il consenso del pubblico.
    Tra i commenti più pungenti vi è una vignetta, raffigurante un leone (simbolo della città) che fa un bisogno… le cui forme sono quelle del palazzo del cinema!!
    Su “Baaria” è possibile leggere messaggi del tipo:

    • “Peccato, se trasmesso a puntate poteva essere un’ottima soap opera”
    • “Se il film è riuscito a metà perché la pellicola non dura solo 1 ora e 7 minuti?”
    • “Baaria si avvicina a Nuovo cinema paradiso… in attesa che ci arrivi, porgo cordiali saluti!”
    • “Baaria? E’ la prova che Berlusconi non ha visto il film!”

    Ma le critiche sarcastiche (o battute di dubbio gusto) colpiscono un po’ tutti. Eccone una particolarmente pesante:

    • “Patrizia D’Addario sbarca al Lido… “Scusi, che film posso vedere oggi?”
      Cassiere Infopoint: “Yi Ngoi”
      Patrizia D’Addario: “Beh si, qualche volta. Ma che film posso vedere oggi?”

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox