1 Settembre 2021

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA, LA REGISTA AFGHANA SAHRAA KARIMI CONFERMA: SARA’ AL LIDO E RITIRERA’ PERSONALMENTE IL PREMIO SPECIALE DEL CODACONS

     

    IL 10 SETTEMBRE LA SPECIALE COPPA CODACONS PER IL CORAGGIO

    La registra afghana Sahraa Karimi, che oggi dalle pagine del Corriere della sera ha raccontato il suo dramma e quello delle donne in Afghanistan, confermando la sua presenza alla Mostra del Cinema di Venezia, ritirerà personalmente il premio assegnatogli dal Codacons, che sarà consegnato alla regista venerdì 10 settembre alle ore 11 al Lido.
    L’associazione dei consumatori, che da anni è presente alla kermesse cinematografica attraverso lo spazio “Ridateci i soldi”, gestito da Gianni Ippoliti e dedicato a critiche e stroncature del pubblico, ha deciso quest’anno di assegnare un premio speciale ai registi che si sono distinti per il coraggio dimostrato attraverso le proprie opere.
    E il riconoscimento non poteva che andare a Sahraa Karimi che, sfidando pregiudizi e tabù e mettendo a rischio la sua stessa vita, ha realizzato il film “Hava, Maryam, Ayesha” in cui affronta il tema della maternità e dell’aborto in Afghanistan.
    La regista ha accolto l’iniziativa del Codacons confermando all’associazione la sua presenza al Lido e la decisione di ritirare personalmente il premio che sarà consegnato alla presenza della stampa il 10 settembre alle ore 11.

    https://www.facebook.com/ridatecisoldi/

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox