2 Dicembre 2021

Monopattino elettrico, casco obbligatorio per tutti: il sindaco Sala si adegui

Casco obbligatorio per tutti, e non più solo per i minori: il sindaco di Novara ha firmato una ordinanza in tema di sicurezza della circolazione dei monopattini, che anche nella seconda città del Piemonte stanno diventando particolarmente numerosi.

L’ordinanza prevede su tutto il territorio comunale di Novara, “l’obbligo di indossare idoneo casco protettivo, già vigente e obbligatorio per i minori di 18 anni, a tutti gli utenti, anche di maggiore età, di monopattini a propulsione prevalentemente elettrica circolanti sulle strade di tutto il territorio”.

Vengono poi stabiliti limiti di velocità più restrittivi rispetto a quelli vigenti nella legge nazionale: a Novara il limite massimo su carreggiata o su pista ciclabile sarà di 20 kmh e non di 25 come previsto dalla disciplina nazionale, mentre in zona pedonale e il Ztl il limite scende a 6 chilometri l’ora.

In queste aree però, che a Novara coincidono con il centro storico, l’ordinanza introduce il divieto di circolazione per i monopattini il sabato, la domenica e i festivi dalle 14 alle 20.Multe fino a 500 euro per chi viola le norme. A Novara, tra l’altro, sta per partire un servizio di “sharing free floating” con monopattini elettrici, che ovviamente dovranno rispettare le stesse norme dei veicoli privati.

Il presidente di Codacons, Marco Donzelli, dichiara che “il provvedimento del sindaco di Novara deve essere preso come esempio dagli altri comuni, in virtù dell’aumento degli incidenti stradali cagionati dalla circolazione dei monopattini. È incomprensibile come il comune di Milano non stia emettendo i provvedimenti necessari. Si provvederà a mandare un diffida sia al sindaco che all’assessore della mobilità”

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox